Rai YoYo

  • dedicamamma

    Lo “ Speciale Festa della Mamma” è un sito ad hoc per rendere giusto omaggio a tutte le mamme del mondo!

    Sapete dove è nata l’idea di festeggiarla? Quali sono le origini storiche di questa celebrazione?

    Sgombrato il campo dai necessari ragguagli storici, utili a non farvi trovare impreparati nel caso qualcuno ve lo chiedesse, il “piatto forte” del sito consiste soprattutto in ciò che voi potete donare, alle vostre mamme!

    Per chi, fra di voi, è più “tradizionalista”, ecco pronti biglietti e bigliettini a volontà, da arricchire con i vostri pensieri dedicati a  “mammà”!

    Non diteci che vi manca l’ispirazione, perché non ci crediamo…..

    In ogni caso, se l’estro poetico non è nelle vostre corde, potete anche prendere ispirazione dal bouquet di video che abbiamo selezionato per voi: “Ninna nanna ninna mamma”, per esempio, infila una rima dietro l’altra, scartando ogni banalità con grande grazia ed eleganza, per onorare la mamma con la maiuscola!

    E se poi nella dedica volete “metterci la faccia”, c’è sempre l’opzione “video-dedica”: caricate il vostro filmato seguendo le indicazioni presenti nel sito e permettete alle vostre mamme di commuoversi a puntino di fronte al vostro pensierino registrato!

    Dai, chi si fa coraggio e apre le danze? Il 10 maggio si avvicina…..

    Pensando ai vostri cartoni preferiti, vi vengono infine in mente alcune figure materne che in qualche modo “vi sono entrate nel cuore”?

    D’accordo, di mamma ce ne è una sola, però stavolta abbiamo fatto un’eccezione: con questa photogallery che raduna le mamme dei cartoni, da sfogliare e risfogliare!

  • Info Yoyo

    14 aprile 2015
    9:59

    Cartoni per due…..

    cartoniperdue

    Amore, amore, amore…..una parola parecchio impegnativa, piena di sfumature, sempre buona per far lavorare la fantasia degli sceneggiatori.

    Un piccolo esempio ce lo dà questa galleria di cartoon “romantici”: “Amore a prima vista” (colpo di fulmine?) si intitola l’episodio di Shaun The Sheep, tenerissimo e divertente. La storia: passa un furgoncino che trasporta pecore, ne cade una, che va diritta in una pozzanghera, coprendosi di fango. Irriconoscibile. Spirito di solidarietà vuole che si presti soccorso alla pecorella “smarrita”. E allora dai, il gregge è pronto subito con la piscina, per levar via la sporcizia di dossa della poverella. Ma che spunta fuori, dalla montagnetta di fango peloso trovata per strada? Una seducente pecorella! Ed è subito amore…..

    Non solo le pecorelle, certo, sono soggette a colpi di fulmine inaspettati. Anche gli umani, ovviamente, sono “vittime” delle intemperanze del cuore….fa da sfondo un carnevale, e nascondersi o rivelarsi collabora a scenette ancora più intriganti (e spassosissime!). Ecco “Festa di compleanno”.

    “Cena romantica”, ancora Shaun The Sheep, vede una coppietta oggetto di attenzione da parte del gruppo di pecorelle. Invidia? Macché. L’oggetto di interesse vero è tutto il lauto pranzetto allestito sull’erba, e potete già immaginare la conseguenza…..

    Cambiando serie e facendo una incursione nella serie Calimero, per chi ha un debole il pulcino nero più celebre della tv se non per la deliziosa Priscilla? E per il suo compleanno, che sorpresa prepararle? Festa di compleanno.

    Altro cartoon, l’arte con Matì e Dadà. Stereotipo vuole l’artista solitario chiuso nel suo mondo. Amedeo Modigliani viene visitato da Matì e Dadà mentre è intento ad un trasloco….e l’artista tiene in braccio il suo bebé!. Non solo. Nel corso della puntata illustra le caratteristiche del ritratto fatto a sua moglie….che bella espressione d’amore, vero?

    Divertitevi a spulciare i cartoon di RaiYoYo dedicati all’amore, e…..commentate!!

  • conigliomelevisione425

    L’avete già vista la clip con protagonista “l’uovo-ragno” di Pocoyo?

    Non lasciatevi ingannare dal gioco di parole del titolo, che strizza l’occhio ad un noto supereroe dei fumetti…..

    In questo episodio Pato è alle prese con un uovo che coccola e culla come fosse un pargoletto….Pocoyo glielo sottrae scambiandolo per una palla e Pato inizia a spiegargli, armato di lavagna, cos’è un uovo e cosa da questo nascerà.

    Ma come la prenderanno Pato e i suoi amici, quando scopriranno che dall’uovo non uscirà un pulcino, ma un ragno?

    GUARDATE LA PUNTATA

    Chiedete ai vostri bambini se sanno chi è che fa questo rumore…” Tum-tippe-tum-tippe-tum”.

    E’ probabile che non lo sappiano, visto che sono suoni che produce il coniglietto “Tippy”, protagonista della canzone dello Zecchino d’Oro “Tippy il coniglietto hippy”, anno 1969.

    Cantatela insieme ai vostri bambini!

    GUARDATE L’INTERPRETAZIONE DEL BRANO

    Avrete sicuramente fatto insieme ai vostri bambini dei lavoretti per Pasqua, ma forse vi è sfuggito questo simpatico tutorial della Melevisione, che vi spiega come costruire davvero con poco un coniglietto.

    Forza, recuperate, guardate quanto può venire carino un coniglietto semplicemente con un rotolo di cartoncino!

    GUARDA LA CLIP

    Inutile che vi togliamo il gusto della sorpresa, anticipandovi le altre clip legate alla Pasqua.

    ESPLORATE TUTTI I VIDEO NELLO SPECIALE PASQUA DI RAIYOYO

     

  • Info Yoyo

    30 marzo 2015
    15:12

    Speciale Pasqua!

    sorpresefipasqua480

    Cosa vuol dire il termine Pasqua?

    E’ una domanda, questa, che forse qualche bambino avrà rivolto al suo genitore…..e il genitore ha saputo rispondere?

    Quante cose diamo per scontate perché di uso comune, senza soffermarci troppo sull’esatta etimologia del termine?

    Qui trovate una breve spiegazione, nel caso che vostra figlia o vostro figlio abbiamo delle curiosità lessicali e si rivolgano a voi, certi di avere lumi!

    In questo speciale dedicato alla Pasqua, oltre ad una divertente carrellata di video che hanno al centro uova, coniglietti, e affini, troverete ovviamente delle attività da preparare insieme ai vostri bambini!.

    Fare insieme cose manuali è il miglior modo di passare un po’ di tempo insieme facendo lavorare la fantasia.

    Si parte con le scatoline pasqualizie: una scatolina a forma di pulcino da stampare, ritagliare e incollare…..

    Oltra alla “forma pulcino”, la forma agnello, coniglietto e colomba!

    Di gioco c’è lo “Spaccauova”: tante uova decorate che galleggiano in aria…..quante riuscite a colpirne?

    Lo Spaccauova lancia una bella sfida formato famiglia!

    E poi la photogallery da sfogliare: Peppa Pig, Calimero, Cuccioli……

    Non dimenticatevi di “spulciare” i video che abbiamo selezionato per voi!

    Buon divertimento!

  • giornatameteorologia480

    Il 23 marzo di celebra la Giornata Mondiale della Meteorologia.

    Le scienze atmosferiche salgono sul palco: potete cogliere l’occasione al volo, cari genitori, per parlare con i vostri bambini del nostro caro pianeta così sofferente, “rischiarando” i vostri discorsi e le vostre spiegazioni con questa carrellata di cartoons che abbiamo preparato per voi!

    Tutti con il naso all’insù, insieme ad Elmo, nella puntata Cielo. Facciamo prendere confidenza ai bambini con tutto quello che ci passa sopra la testa…e poi via, a seguire le faccende del simpatico pinguino che cercava di volare. Che potete seguire in tv, nel canale del cielo…..

    Ben e Holly, invece, sono alle prese con l’arcobaleno che gli ha indicato l’elfo-pirata Barbarossa.

    L’arcobaleno – avverte il Nostro Barbarossa – è il miglior amico di ogni pirata perché alla fine di ogni arcobaleno – si sa – c’è sempre piazzato un bel gruzzoletto. Già, ma come raggiungere lo sfuggente arcobaleno?

    Tutti a bordo della nave, con Ben al timone e Holly di vedetta, inizia l’avventura!

    Chi ha decisamente paura del temporale è Tip.

    Non solo, il brutto tempo annuncia anche una giornata noiosa. Come riuscire a non sbadigliare quando fuori c’è pioggia battente?

    La saggezza dei nonni viene in aiuto! E allora dai!, a inventarsi montagne da scalare fatte con i cuscini e improbabili percorsi per arrivare a salvare la piccola principessa Tippy e distrarre il piccolo Tip!

    E voi, genitori, quale gioco proponete ai vostri bambini, dopo avergli proibito di uscire quando è brutto tempo?

    Un ventaccio spaventoso minaccia anche il tranquillo campeggio de “Il Postino Pat”, che si offre di accompagnare una “banda” di ragazzini desiderosi di aria aperta e risate nel bosco.

    Più facile a dirsi che a farsi….tanto per cominciare c’è da montare le tende (e gli adulti non sembrano molto più bravi dei bambini….). Ma se di notte il vento si fa ancora più minaccioso?

    Vediamo un po’ che escamotage trovano il Postino Pat e i suoi amici…..

    Con “Le nuove avventure di Peter Pan” si parla di un argomento serio come il “Riscaldamento globale”: possibile che nevichi a maggio?

    Vediamo quantomeno di capirci qualcosa in più…..

    Per fortuna Mofy, altro cartoon, se ne sta al calduccio, riparato nel suo bianchissimo batuffolo.

    In questa puntata lo vedremo prestare aiuto ad un piccolo riccio rimasto intrappolato in un buco, con l’aiuto di un semplicissimo raggio di sole!

    Non vi anticipiamo tutti gli altri cartoons che troverete in questo ricco speciale dedicato al meteo e ai suoi corollari, più o meno lieti……

    Ma vi lasciamo con una dolcissima canzone dello Zecchino d’Oro: W la neve!

    Cantatela insieme ai vostri bambini, che siate stonati o meno!.

    Senza paura di eventuali acquazzoni……

  • Info Yoyo

    19 marzo 2015
    10:04

    Auguri a tutti i papà!

    vichyperblog

    Oggi si festeggia la Festa del Papà! E noi facciamo gli auguri a tutti i papà con uno speciale con parecchie sorprese….

    Innanzitutto facciamo la conta di tutti i papà protagonisti del cartoon di RaiYoYo, di ieri e di oggi.

    L’omone panciuto e dalla folta barba che risponde al nome di Halvar, capo dei Vichinghi, certo, ma figura genitoriale di riferimento del nostro amatissimo Vicky; il re dalla coroncina immancabile e le alette e la bacchetta magica, che insieme alla consorte Regina Thistle accudiscono con amore Holly, Daisy e Poppy nonché governanti indaffaratissimi del Piccolo Regno; l’allegro papà Bee, dalle parti de “La casa delle api”, ottimista e giocherellone; Papà Pig, che non ha bisogno certo di presentazioni; il Papà di Tip (Topo Tip è la serie), premuroso, partecipe, collaborativo in casa, ingegnoso e…ci fermiamo qui per non farlo arrossire!

    Sono solo alcune dei papà che costellano le serie, e ve ne verranno in mente sicuramente altri, pescando nella vostra memoria!

    In questo 19 marzo, dunque, festa di San Giuseppe e vigilia dell’equinozio di primavera, ci rivolgiamo alle mamme e agli adulti che vogliono aiutare i piccoli a preparare qualcosa di speciale per i loro papà: biglietti di auguri personalizzati (con tanto di bustine), coccarde, cravatte simpatiche da realizzare…..curiosate nel sito dedicato a questo evento, troverete anche diversi video tematici!

    E ricordatevi l’appuntamento di oggi su RaiYoYo alle 18.40: uno show diretto alle famiglie che ha per protagonista l’Antoniano di Bologna, il Magico Albero degli Zecchini, i bambini del Piccolo Coro “Mariele Ventre” diretto da Sabrina Simoni, Gipo, Ariele, Carolina Benvenga, Lallo….e scoprite cosa vi riserva lo show!

  • apemaia425

     E’ tornata la piccola, tenera, alata e simpaticissima Ape Maia!

    Un mondo coloratissimo, pieno di brio e allegria, che diversi genitori di oggi hanno già conosciuto da piccoli!

    Sì, perché la serie – di nuovo su RaiYoYo, e disponibile anche su RaiReplay – è esattamente il remake in 3D della serie originale del 1975, che a sua volta è ispirata ai romanzi dello scrittore tedesco Waldemar Bonsels.

    I paesaggi che la piccola Maia, grazie alle sue alette, riesce a sorvolare, grazie al 3D sono molto più affascinanti della serie originale e la sete di libertà e di vagabondaggi della nostra beniamina gialla e nera è assai più giustificata…..

    Come limitarsi all’orizzonte di un alveare, quando fiori magnifici, cieli tersi e prati pieni di sorprese richiamano continuamente l’attenzione?

    Per voi genitori sarà sicuramente piacevole raccontare ai vostri bambini come avete vissuto le storie dell’Ape Maya, quando eravate piccini!.

    E lo sarà ancor di più guardare insieme a loro le nuove avventure, ritrovando gli amici di sempre: il fido amico Willy, il saggio grillo Flip, il vecchio quanto assai indolenzito ragno Tecla, l’Ape Regina e il resto dell’allegra brigata della serie!

    Tanto per fare un ripasso veloce, potete trovarli nel sito dedicato, che offre anche diverse photogallery da sfogliare…e mai come in questa occasione vi sembrerà di sbirciare in un vecchio album di famiglia!

    Tenete d’occhio l’Ape Maia…non fatevela scappare!

     

     

  • Info Yoyo

    6 marzo 2015
    16:06

    Mimose da RaiYoYo!

    morisotperfb

    Una bella selezione di cartoon per omaggiare le donne, nel giorno che è dedicato a loro, come da calendario: l’8 marzo!.

    E lo facciamo ricordando subito due donne che si sono distinte per il loro talento, grazie alla serie “L’Arte con Matì e Dadà”.

    La prima è una maestra dello scatto statunitense, nata alla fine dell’Ottocento: Dorothea Lange.  Suo è il ritratto “Migrant Mother” (anno 1936), definito una vera e propria “icona della storia della fotografia”.

    “Ma Dorothea Lange avrà mai fotografato dei gatti?”, si chiedono curiosi Matì e Dadà.

    E da questo interrogativo parte una vera e propria esplorazione nella storia della fotografia.

    In compagnia di Matì e Dadà facciamo la conoscenza della Lange, e apprendiamo la sua passione per il reportage, il suo infaticabile desiderio di fermare, in uno scatto, volti e persone colti fra le strade e nei campi, più che nella tranquillità di uno studio borghese.

    Il secondo “ritratto di signora” che vi proponiamo è quello di Berthe Morisot,  pittrice impressionista francese di cui scopriamo l’estetica e la personalità.

    Insomma, donne dietro la macchina da presa oppure donne con il pennello. Ma anche donne in posa: la puntata de “L’arte con Matì e Dadà” dedicata a Toulose Lautrec ci ricorda anche il talento di un artista che le donne le amava parecchio, rendendole protagoniste di molti suoi bellissimi quadri.

    Una “mamma in prima pagina”, è il titolo della puntata de “Il meraviglioso mondo Richard Scarry”, che ha per protagonista una figura femminile molto attenta alla sua prole, che incoraggia nella ricerca di una piccola indipendenza economica….

    Scoprite insieme ai vostri bambini tutti gli altri cartoni che abbiamo selezionato per voi!

    Troverete anche una favola dal sapore “metafisico”: “La danza delle ore” di Buonanotte con le favole.

    Che vede a colloquio nientemeno che delle ore saltate fuori da un orologio…

    Una storia surreale, certo, ma anche un monito che ci invita ad aver rispetto del tempo.

    Quello che passa piano, e quello che – croce per ogni donna – passa troppo, troppo velocemente……

     

  • pocoyo425

    In attesa della Giornata internazionale della felicità – che si celebra come ogni anno il 20 marzo – una divertente selezione di cartoni  che abbiamo associato alla parola “felicità”.

    Cosa viene in mente ad un bambino quando si nomina la parola felicità? Coccole? Un raggio di sole? Il cielo azzurro?

    “Magico quel sogno leggerissimo!/In quel cielo zafferano di savana o di città/ Volava Leggera leggera leggera / La felicità”, canta la piccola Sarah Bartolomeo, una delle protagoniste dello Zecchino d’Oro del 2014.

    La felicità può essere evocata da una immagine che ci suggerisce una emozione particolare: un cielo azzurro, forse, come quello che Gipo rappresenta nel suo colorato teatrino.

    E in cui vola un aereoplanino, una mongolfiera, un piccolo asino, magari anche un fiore…..

    Felicità può avvicinarsi molto allo stato di benessere che suscita  la Tahiti di Paul Gaugin, che è un luogo di sogno, innanzitutto, come scoprono Matì e Dadà quando lo trovano a inseguire atmosfere tropicali all’interno del suo appartamento parigino…..

    Felicità è – più semplicemente – una lampada di Aladino da strofinare per esaudire almeno tre dei milleuno desideri che ciascuno tiene nel cassetto: è quello che cerca di fare il piccolo Tom, in questa puntata de “Il Postino Pat”.

    Oppure, anzi, soprattutto, felicità è l’incontro con l’altro, che tutto riesce a colorare: “Cerco il tuo colore”…….

    E aiutare chi ci è accanto: in “Un raggio di sole”, Mofy e Kenny riescono addirittura ad aiutare un povero riccio scivolato in un buco a risalire in superficie, alla luce del sole.

    Provate a chiedere ai vostri bambini cosa sia la felicità: chissà cosa ne verrà fuori…..

    E poi via, a ritmo di musica, “Si balla!”, insieme a Pocoyo e ai suoi amici……..

    Aspettando la Giornata Internazionale della Felicità.

  • Info Yoyo

    25 febbraio 2015
    14:28

    My Funny Triceratops!

    triceratops425

    Direttamente da tardo Cretaceo…..My Funny Triceratops!

    No, non scappate via: il dinosauro che vi presentiamo è ancor più pacifico di quanto lo sia per tradizione!

    E non parliamo solo del fatto che il Triceratopo sia una specie erbivora.

    Il protagonista di questo gioco studiato per divertire i vostri bambini “abita” uno scenario di cento milioni di anni fa tutto a modo suo…..a voi il compito di comporre il suo look tutt’altro che “d’antan”!.

    Attenzione, però. Il Triceratopo che vi proponiamo tiene molto al suo aspetto: la gorgiera ossea non certo avara di protuberanze può certo essere catalogata e studiata nella sua funzionalità specifica, ma non è il solo elemento di appeal che fa di questo dinosauro uno dei più amati di tutta la preistoria…..

    Il corpo tozzo di questo quadrupede color arancione aspetta soltanto da voi di sapere quale sia il miglior abito che gli si ritaglia addosso

    Insomma, i vostri bambini devono essere un po’ paleontologi e un po’ stilisti!

    Altro che manipolare fossili: in questo gioco il nostro “Triceratops” dalle tre irrinunciabili corna è più pop che mai!

    Gioca e rigioca con My Funny Triceratops!

© RAI 2013 - tutti i diritti riservati. P.Iva 06382641006

Engineered by RaiNet