Rai YoYo

  • Info Yoyo

    18 luglio 2015
    12:28

    My Funny Wilderness

    gioco350Un “bestiario” pazzo tutto a portata di click….”My Funny Wilderness” è il nuovo gioco che farà sbizzarrire i vostri novelli “Frankenstein”…..
    Lo scopo del gioco è presto detto: comporre una scena che comprenda animale+recinto+scena+sfondo, a seconda del proprio gusto.

    Si può agire sul corpo o sulla testa dell’animale, selezionando – a seconda del caso – la testa di un simpatico cervo dall’occhio scintillante, o quella di un cagnolone viola che calza un elegante cappello, o quella di un rinoceronte che porta in testa un imbuto, o ancora un uccello dal copricapo in stile messicano (e ancora: un gattone, una giraffa, un elefante, un orsacchiotto etc.).

    L’esercizio di composizione – va da sé – stimola la capacità del bambino di “trovare il pezzo giusto” per ottenere sullo schermo (e, volendo, stampare) un animale canonico, ma anche – perché no? – cimentarsi anche nella composizione di animali immaginari, come da tradizione medioevale.

    Non ci sono limiti, nella zoologia declinata in spazio ludico, dove a farla da padrone sono forme e colori, più che conoscenze scientifiche.

    L’excursus su questa galleria a quattro zampe ad alto tasso di creatività è arricchita dalla possibilità del bambino di scegliere il contesto, lo scenario, fondamentale a creare l’ambientazione del simpatico quadretto, e decretarne così l’atmosfera.

    Si comincia con il recinto (niente paura, però: gli animali in causa non hanno certo l’aspetto di bestie feroci…): meglio un elegante stile liberty, dalle forme geometriche e ricciolute, oppure una più spartana palizzata in legno?

    Le opzioni sono più di due, naturalmente: è difficile circoscrivere la fantasia, anche se l’oggetto in cui questa si esercita serve a determinare un confine……

    E poi, una volta scelto il recinto in primo piano, qual è la scena che più gli si intona? Cactus e vegetazione da deserto oppure rigogliosa foresta? Palme o abeti?

    E sullo sfondo che ci mettiamo: paesaggio roccioso e casette immerse nel verde?

    I vostri bambini sanno certamente la risposta: non suggeritegli ciò che è giusto e ciò che è sbagliato scegliere, ma provate a seguirli negli scenari che creano…..e appendete i loro quadretti al muro: saranno certamente più suggestivi delle composizioni cosidette “esatte”……

  • Info Yoyo

    10 luglio 2015
    8:50

    Gioca con l’arte!

    astrazione

    Giocare con l’arte, lo insegnava già Bruno Murari, ricordate?

    Memore dei suoi insegnamenti, e dell’importanza per ogni bambino di “mettersi in gioco” grazie alle pratiche creative, abbiamo pensato a tre giochi per far sì che i vostri piccoli familiarizzino con tre esperienze artistiche: astrattismo, cubismo, surrealismo.

    La cornice d’oro in odor di barocco non deve spaventare: il gioco è davvero semplice, basta cliccare sulla figura-dipinto e cambiamo composizione, forme e colori!

    I giochi che vi proponiamo – va da sé – non sostituiscano la grande stimolazione sensoriale e immaginativa che dà ad un bambino “brandire” dei pennarelli colorati e disegnare e scrivere e dipingere a mano libera…..ma insomma, è comunque un “allenamento” al gusto cromatico a colpi di click!

    Magari, questi giochi possono dare ai voi genitori il destro per parlare dei movimenti artistici a cui richiamano!

    E se anche voi genitori avete bisogno di un piccolo ripasso, curiosate nel sito L’Arte con Matì e Dadà: ci sono parecchi video e schede di vari artisti!

    E che sorpresa per i piccoli vedere una mela gigantesca che sembra prelevata da uno spot dentistico così, sospesa nel vuoto, mentre come sfondo non ci sono solo alberi, ma anche semplicemente nuvole, o case, o montagne……

  • myfunnymachine425

    Candy machine, o più comunemente macchina delle caramelle, è il nuovo gioco che vi proponiamo per ingaggiare dei match in famiglia a colpi di click!

    Tranquilli genitori, non servono monetine per attivare il distributore di colorate prelibatezze, ma il game parte semplicemente cliccando alla voce gioca!

    E’ un gioco meno facile di quel che sembrerebbe a prima vista: non si tratta semplicemente di cliccare sulle caramelle contigue dello stesso colore, e vederle sparire accompagnate da un suono metallico…..il difficile sta viceversa seguire la giusta strategia che vi permette di arrivare fino in fondo al percorso, “azzerando” tutte, ma proprio tutte le caramelle allineate…..

    Pancia mia fatti campanna?

    Più che riflessi e voracità, qui serve semmai occhio e tattica…..ma se i vostri bimbi amano semplicemente “smanettare” fra colori e caramelle, lasciateglielo fare: questo gioco è anche per loro!

    Buon divertimento con My Funny Candy Machine!

    Per bambini e…per adulti-bambini!

  • ricetta400“Pesciolini con patate”, “I biscotti leprotti”, “Una pizza da regina”, “Baguette farcita”, “Le crepes di Shirin”, “Una spiaggia di cus-cus”……a curiosare fra le ricette poetiche di Melevisione c’è da che leccarsi i baffi….

    Cuoco Danilo vi svela parecchie leccornie e le procedure su come poterle realizzare!.

    Ma anche l’Albero Azzurro vi fornisce parecchi spunti per portare in tavola prelibatezze varie: “Cestone Golosone” offre suggestive pietanze dai titolo insoliti, come ”La merenda del cowboy”, “Il succo del tuareg”, “L’astronave di frutta”, “La torta luna”….
    Cucinare insieme ai vostri piccoli è un bel modo di passare il tempo insieme, mettendo le “mani in pasta” con fantasia e buonumore.
    Piccoli chef crescono insieme a voi, cari genitori: spulciate i video nel sito di Melevisione e dell’Albero Azzurro, troverete tanti piatti da servire in tavola, facendo una bellissima figura!
    E sul sito dell’Albero Azzurro anche i pdf delle ricette da scaricare e stampare!

    Il menù è servito!

  • heidi480

     

    Avete seguito i tredici episodi di Heidi 3d andata in onda su RaiYoYo?

    Avete voglia di rivederli?

    Sul sito di Heidi 3D li trovate tutti on line: la storia della piccola orfana che viene accompagnata dalla zia nello sperduto paesino delle Alpi e affidata alle cure del burbero nonno è on line!

    La vita di montagna è parecchio dura, ma l’energia di Heidi e il suo bel carattere sono due elementi di forza per integrarsi in un ambiente che appare inizialmente ostile.

    Episodio dopo episodio, i vostri bambini sono stati contagiati dalla simpatia e dall’innocenza di Heidi?

    Cosa gli è più piaciuto, quali fatti e incontri li hanno più colpiti, seguendo le storie della vita di montagna?

    Commentate!

    C’è qualche episodio che vi siete persi?

    Eccoli tutti in fila, dall’arrivo di Heidi nel paesino fra le Alpi alla nascita del sodalizio con Peter; dalle improvvise scomparse di Peter all’episodio della capretta che non fa più latte ed è destinata ad essere venduta al macellaio fino alla decisione della zia Dete di portare via Heidi dalle montagne…..

    Insomma, rivivete le avventure della piccola Heidi, tutti on line!

    RIVEDI GLI EPISODI

  • ilportamappe

    Estate, viaggi, esplorazioni…..perché non costruire un porta mappe, per custodire gli spostamenti (reali o immaginari) che farete con i vostri bambini, con l’estate alle porte?

    Per i piccoli è importante avere un piccolo “scrigno” dove “nascondere” delle mappe, che da sole sono  dei veri e propri tesori!

    Basta un tubo di cartone, un foglio di carta colorata e un paio di forbici dalla punta arrotondata….e seguire le istruzioni qui!

     

     

    Una volta “sistemate” le mappe nella loro custodia, provate a far levare le ancore ai vostri bambini, in compagnia di Ondino, facendogli disegnare questo simpatico (anche se un po’ sgangherato) battello! Basta unire i puntini segnati con i numeri….e via!

    Dove?ondino2

    Magari verso l’isola che non c’è, insieme a Jake e i pirati!

    In onda domani alle 19.40 su RaiYoYo!

  • skater620

    Un puzzle da ricomporre per gli amici di RaiYoYo!

    Osservate insieme ai vostri bambini – e per pochi secondi – l’immagine di questi due ragazzini spavaldi lanciati in ardite acrobazie con lo skate. Fatto? Bene, ora cliccate sulla mano a fianco del riquadro.

    Oplà!, l’immagine è ora tutta scomposta e sta a voi – con i vostri piccoli assistenti – ricomporre i due skater boy.

    Secondo le istruzioni, vi tocca prima mettere in ordine le prime due righe, e di seguito le altre due. Leggete attentamente la tecnica che vi proponiamo, oppure trovate voi la vostra strategia vincente.

    E’ un gioco di attenzione e di pratica…non perdete la pazienza, e imparate a destreggiarvi abilmente con le tessere, proprio come gli skater boy si destreggiano con le rotelline…..

  • heidiperblog

      Parte il conto alla rovescia per la partenza di Heidi 3D!.

    Dall’8 giugno alle 6.30 tutti i giorni su RaiYoYo un cartone che ha fatto la storia della tv per i ragazzi!

     

    Le mamme e i papà che erano piccoli negli anni ’80 se la ricordano bene, la piccola bambina dai capelli corvini – sullo sfondo le suggestive Alpi svizzere – ispirata alla creatura nata dalla penna della scrittrice svizzera dell’800 Johanna Spyri e diventata  protagonista di un anime di successo.

    Il cartone – creato nel 1974 – sbarcò nella tv italiane nel 1978 e fece subito breccia fra i piccoli spettatori, conquistati da quegli anime che – in quegli anni – erano diventati la principale attrattiva narrativa e spettacolare per bambini e ragazzi.

    Per Heidi, la bambina che correva a piedi nudi sull’erba, con un sorriso eternamente stampato sul volto paffuto, Miyazaki disegnò scene e layout e il successo fu internazionale.

    A più di 40 anni di distanza dalla sua creazione, Heidi torna in 3D – medesima ambientazione, medesima “altitudine” – ma con qualche sorpresa da scoprire nel corso dei vari episodi, in onda su RaiYoYo, a partire dall’8 giugno, ore 6.30.

    La nuova veste 3D ci riconsegna i personaggi già amati e conosciuti: il nonno, che, misantropo e scontroso quanto basta, conduce un’esistenza appartata nella baia fra le montagne; Peter, che si occupa di far pascolare le pecore del nonno; Clara, la ragazzina costretta su una sedia a rotelle che grazie alla bontà e all’energia della piccola Heidi riuscirà e a trovare nuova forza e a sperimentare una nuova visione sulle cose che la circondano.

    Non mancate all’appuntamento!

     

  • giunglaallariscossa480

    Dopo “Vita da giungla-Operazione tricheco”, un nuovo, divertentissimo appuntamento con gli intrepidi (e buffissimi) abitanti della giungla: “Vita da giungla: alla riscossa”!
    Il titolo annuncia battaglia: il “capobanda” Maurice, il pinguino dall’indole “guerriera” con il suo inseparabile figlio-pesciolino adottivo che risponde al nome di Junior, è alla testa del manipolo di intrepidi protagonisti, come il gorilla imponente nel fisico quanto delicato d’animo Miguel; oppure il guardingo tasso Gilbert; oppure ancora i due rospi Al e Bob fino al pipistrello Batricia che – stranamente – non ha proprio molta confidenza con l’oscurità…
    Ogni episodio strappa un sorriso, ma non credete! Di mezzo c’è anche parecchia avventura…..non perdete d’occhio questa squadra di piccoli/grandi “guerrieri”….la giungla è faticosa, si sa, ma in loro compagnia i vostri bambini ne saranno davvero affascinati!.
    Fateci sapere se non è vero……

     

  • Info Yoyo

    29 aprile 2015
    14:23

    Il 3 maggio torna Topo Tip!

    topotip425perblog

    Genitori, segnate l’appuntamento sul calendario: torna Topo Tip!
    La serie con protagonista il furbetto topino Tip riparte su RaiYoYo a partire dal 3 maggio, alle 11.15 circa!

    Vi ritufferete così nel piccolo villaggio custodito in un tranquillo angolino di prato, quello che avete imparato già a conoscere, con gli episodi già andati in onda che potete rivedere nel sito!

    Che combinerà, ancora, il tenero cucciolo, coccolone e allegro quanto basta, per farvi compagnia e divertirvi?
    Beh, basta seguire gli episodi che andranno in onda, che potrete naturalmente rivedere anche sul sito!
    Intanto un’anticipazione tutta per voi: ecco il trailer della nuova serie!

    Tip piace molto ai bimbi: ama e rispetta i suoi genitori e la sua sorellina; porta sempre con sé l’orsacchiotto Teddy; è quasi sempre intento a giocare; è un sognatore; è socievole, educato e gentile; è un po’ monello, ma solo quando è proprio convinto di avere ragione…..
    Insomma, come si fa a non volergli bene?
    Accanto a lui, in questi nuovi episodi, ancora la sua famiglia: papà, mamma, nonno, nonna e la sua sorellina.
    Insieme, naturalmente, ai suoi amici (e fra questi, ci siete anche voi, vero?)

    Garantite risate e simpatia formato famiglia!

    Appuntamento al 3 maggio, ore 11.15, su RaiYoYo!

    GUARDA IL TRAILER!

© RAI 2013 - tutti i diritti riservati. P.Iva 06382641006

Engineered by RaiNet